Login

 Richiesta precedente Richiesta successiva

RICHIESTA SERVIZIO PROFESSIONALE: Avvocato Richiedi un preventivo simile a questo  
Prestazione richiesta

Avvocato - pratica di sfratto per contratto scaduto e recupero indennità di occupazione

Richiesta notaio, avvocato e commercialista

  
Descrizione

Io sono l'inquilina. Sono stata minacciata di sfratto nel caso non invio una
mail e accetto la proposta del mio proprietario di casa di rinnovare per la
QUINTA VOLTA un contratto di foresteria nell'abitazione in cui abito ed accetto
anche un aumento di €250, oltre i 1050 che gli ho versato finora e che già mi
sembra eccessivo. Mi hanno contattato ieri con questa proposta, io aspettavo il
contratto 4+4 e assolutamente nessun aumento. Peraltro il mio ultimo contratto
è scaduto il 1°ottobre, quindi sono già da un mese scoperta.

Potete assistermi? Posso ottenere di continuare a vivere in questa casa con un
affitto adeguato e un contratto che mi tuteli? Quanto costerebbe questa
assistenza? (anche on-line)

Le spiego in breve la mia situazione:

Abito da 6 anni nel mio appartamento, il proprietario di casa mi ha già
rinnovato 4 volte un contratto di uso foresteria dalla durata di 18 mesi l'uno.
Io non ho mai desiderato questo contratto, anche perché da subito ho chiarito
che cercavo un appartamento per rimanere e che altrimenti non l'avrei preso in
affitto, semplicemente perché una soluzione temporanea non era quella che
cercavo. Mi hanno giustificato questa scelta dicendo che si trattava di uno
stratagemma fiscale utile solo per risparmiare sulle tasse e mi hanno
rassicurato che le nostre intenzioni combaciassero, ma qualcosa non quadra. Dal
primo ottobre è anche scaduto l'ultimo contratto, quindi è già un mese che sono
scoperta. Hanno difficoltà a fare il nuovo contratto perché sembra che sia
arrivato un limite in cui si può rinnovare un 18 mesi uso foresteria, ma
neanche mi stipula il 4+4. Ora sono da un mese senza contratto e il suo
avvocato mi ha chiesto che io scriva una mail a loro in cui dichiaro che
accetto il contratto di 18 mesi (quindi un ulteriore rinnovo) o che devo andare
via, ma questa non è la mia reale volontà. Peraltro, gli anni precedenti,
questa dichiarazione scritta, non era mai stata necessaria. Questo mi ha fatto
sorgere diversi dubbi e vorrei tutelarmi, come posso ottenere un 4+4?

Premetto che ci sono diversi casini in ballo, ad esempio il mese scorso mi è
arrivata una lettera da un altro avvocato che mi ordinava di smettere di pagare
l’affitto alla mia proprietaria in quanto a lei sono stati pignorati gli
affitti per riscattare un grosso debito a cui non ha assolto (sembra che con
questa persona sia in causa da anni) e che quindi i suoi inquilini non dovranno
più pagare a lei i futuri affitti fino all'ammontare e riscatto del debito.
L'11 di questo mese ci dovrebbe essere una vertenza a riguardo dal giudice che
mi dirà a chi pagare i prossimi affitti (che peraltro non saranno coperti da un
contratto dato che le date combaciano con la fine del mio). Inoltre la mia
proprietaria e il suo avvocato mi hanno chiesto un aumento considerevole di
affitto, 250 € oltre i 1050 che già pago.

Come posso uscirmene da questo inferno, pagare il giusto e avere un contratto
che mi tuteli? Grazie mille anticipatamente

Località/provincia
Milano - Milano
Data esecuzione
10/04/2018


Sono un nuovo utente che ha la necessità di inserire una richiesta di preventivo

 



 Richiesta precedente Richiesta successiva


Richieste correlate: Divorzio congiunto semplice con un figlio a Ancona provincia Preventivo omnicomprensivo per assistenza legale per divisione ereditaria giudiziale Causa per ingiusto licenziamento Tempi e costi per divorzio congiunto Ricorso tribunale del lavoro e risacirmento danni






Partners:

Professione casa   casa da vendere
 CHI SIAMO : SERVIZI : CONDIZIONI D'USO : NOTE LEGALI : PAGAMENTI : CONTATTACI : LINK UTILI
WWW.TROVANOTAIO.IT : WWW.TROVACOMMERCIALISTA.IT : WWW.TROVAAVVOCATO.IT : MAPPA DEL SITO  :  COOKIE, PRIVACY E GDPR
© 2008 - 2018 TROVA NOTAI/AVVOCATI/COMMERCIALISTI  All rights reserved.
Cambiolavoro S.r.l. P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151
spazio
Home Page