Login

 Richiesta precedente Richiesta successiva

RICHIESTA SERVIZIO PROFESSIONALE: Avvocato
Prestazione richiesta

Separazione giudiziale  (Richiesta CHIUSA)
Descrizione

La sottoscritta richiede consulenza per avviare le pratiche per la separazione
giudiziale. Il matrimonio è avvenuto in data 05/09/1987.
Ho deciso di chiedere la separazione poiché i rapporti con mio marito stanno
peggiorando per incompatibilità caratteriali,mi manca di rispetto, annulla la
mia personalità, prende decisioni importanti senza un mio parere. E' un egoista
si fa solo quello che fa piacere a lui.In casa viene solo a mangiare e
dormire,pensa solo al lavoro rientra la sera verso le nove mangia in 5
minuti,poi si addormenta, lavora anche la domenica.Non vuole neanche fare le
ferie di una settimana in nessun periodo dell'anno.Non si sofferma mai a
parlare con me e con i nostri 2 figli più di 5 minuti(dice che non ha tempo),
non usciamo mai. Mi sento sola e lui dice che non gli conviene divorziare per
il semplice fatto che non vuole dividere quello che ha costruito fino ad ora.
dice che guadagna solo lui, anche se la contabilità della nostra ditta la
faccio io,che poi dovrebbe cercarsi qualcuno che gli porti avanti l'ufficio e
la casa.Praticamente sono la sua serva.Lui è maschilista, le donne per lui sono
una razza inferiore.
I miei figli quando suona il campanello di casa dicono:"E' arrivato lo
sconosciuto".
I miei figli hanno rispettivamente 20 e 14 anni.
Quello di vent'anni dice che se me ne vado ho pienamente ragione e anche lui
farà la stessa cosa .
Loro lavorano insieme e il clima é insostenibile.
La scintilla che fatto scattare il tutto è che lui vuole affittare un alloggio
di cui noi siamo entrambi proprietari in regime di separazione di beni a una
extracomunitaria che dalla busta paga risulta prendere ancora meno di quello
che è l'importo dell'affitto. Se io mi oppongo cosa potrebbe succedere? Se ci
andassi ad abitare io perderei tutti i diritti che ho per abbandono del tetto
coniugale? COME DEVO MUOVERMI PER NON SBAGLIARE?
La questione della separazione è stata affrontata più volte con mio marito lui
non e d'accordo per il semplice motivo che si sente spiazzato(mi ha chiesto di
continuare a lavorare nella ditta perchè lui in ufficio non saprebbe dove
mettere le mani) e ha paura del giudizio della gente quindi sta con me per
forza di cose e per interesse.
La casa dove viviamo è di proprietà sua e di suo fratello, siamo in regime di
separazione dei beni e contemporaneamente proprietari di più alloggi insieme .
Se ci separassimo dovrei andare via di casa io e i miei figli?
Sede della separazione: Pistoia

Località/provincia
Pistoia - Pistoia
Data esecuzione
12/21/2017


 Richiesta precedente Richiesta successiva



Richieste correlate: Ricuperare i danni della azienda ISP Recupero crediti - Avvocato in zona Lecco Ricuperare i danni della azienda ISP Recupero crediti - Avvocato in zona Lecco Avvocato per costo di una pratica di sfratto per contratto scaduto e recupero indennità di occupazione






Partners:

Professione casa   casa da vendere
 CHI SIAMO : SERVIZI : CONDIZIONI D'USO : NOTE LEGALI : PRIVACY : PAGAMENTI : CONTATTACI : LINK UTILI  : WWW.TROVANOTAIO.IT : WWW.TROVACOMMERCIALISTA.IT : WWW.TROVAAVVOCATO.IT : MAPPA DEL SITO  :  COOKIE, PRIVACY E GDPR
© 2008 - 2018 TROVA NOTAI/AVVOCATI/COMMERCIALISTI  All rights reserved.
Cambiolavoro S.r.l. P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151
Home Page