Login

 Richiesta precedente Richiesta successiva

RICHIESTA SERVIZIO PROFESSIONALE: Avvocato Richiedi un preventivo simile a questo  
Prestazione richiesta

Intestazione bene immobile da separazione beni consensuale

Richiesta notaio, avvocato e commercialista

  
Descrizione

Sono in comunione dei beni ho solo la prima casa cointestata, devo fare la
divisione dei beni dal notaio causa sperpero dei beni da parte di mio marito
per tutelarmi.
La casa si puo dividere in 2 appartamenti separati ma identici ,dopo la scelta
della divisone dei beni davanti al notaio.
Avrei bisogno di una consulenza legale relativamente ai passi da compiere
affinché ognuno abbia intestato il proprio appartamento e ne disponga come vuole.


Fine richiesta.

Testo per indicizzazione
Quali tipi di trasferimento è possibile realizzare Nello specifico, nell’ambito degli accordi di trasferimento è possibile: ttrasferire la proprietà esclusiva di uno o più beni immobili in favore di un coniuge o di uno o più figli; trasferire una quota di immobili di proprietà di un coniuge a favore ei figli: così, ad esempio, i coniugi possono prevedere, nell’interesse dei figli, il diritto di godimento sulla casa familiare, oppure costituire un diritto di usufrutto o di abitazione su di essa in favore di un coniuge; costituire un vincolo di destinazione su un immobile in favore dei figli; costituire un trust a cui uno di essi o entrambi conferiscono la proprietà della casa dell’altro; prevedere l’impegno di un coniuge a trasferire la proprietà di immobili in favore dell’altro o di uno o più figli; costituire dei diritti reali immobiliari in favore di un coniuge o d; cedere un’azienda da parte
I trasferimenti  immobiliari possono essere effettuati sia da un coniuge all’altro sia nei confronti di uno o più figli. i coniugi possono prevedere negli stessi atti di causa il trasferimento della proprietà o altri diritti su beni immobili in favore di uno di loro o dei figli: guida completa su presupposti , vantaggi fiscali e condizioni.
I coniugi che intendono raggiungere un accordo di separazione o divorzio riguardante, oltre che i rapporti personali, anche quelli economici, possono scegliere di trasferire la proprietà o altri diritti reali (ad esempio quello di abitazione) su beni immobili in favore di uno di loro o di uno o più figli. i tratta questi di accordi molto convenienti sotto il profilo economico in quanto: consentono (in molti, ma non tutti i casi) di evitare il ricorso al notaio, godono di una disciplina fiscale molto vantaggiosa. Questo genere di accordi non va confuso, invece, con  quel tipo di impegni a vendere uno o più beni immobili a terzi soggetti (estranei al nucleo familiare) per spartirsene il ricavato.Accordo di separazione e divorzio: per chiudere i propri rapporti economici, I coniugi possono inserire tale accordo nel verbale dell’udienza di separazione o divorzio oppure chiedere, nella domanda consensuale depositata in cancelleria, che il tribunale lo recepisca nella sentenza.
Questo genere di accordi non va confuso, invece, con  quel tipo di impegni a vendere uno o più beni immobili a terzi soggetti (estranei al nucleo familiare) per spartirsene il ricavato.
di un coniuge all’altro.Lo scopo delle attribuzioni di beni immobili (o anche di mobili) previste con gli accordi di separazione o divorzio è quello di regolare i rapporti economici tra i coniugi, definendo in questo modo le reciproche ragioni di dare e avere al termine della convivenza Secondo una certa giurisprudenza, i coniugi possono determinare liberamente il momento di decorrenza degli effetti del trasferimento, individuandolo sulla base dei  reciproci interessi. In questo modo i coniugi finiscono col sottoporre l’accordo di trasferimento alla condizione che il giudice proceda all’omologazione, ad altra condizione, o a un termine. Così, ad esempio, esse possono essere stipulate:a titolo oneroso, quando l’attribuzione vuole compensare e/o ripagare l’altro coniuge del compimento di una serie di atti a contenuto patrimoniale,a titolo gratuito, quando non si intende compensare e/o ripagare il coniuge per gli atti compiuti nel corso della vita matrimoniale Tali attribuzioni, invece, non costituiscono donazioni o, in generale, atti di liberalità (perché si tratta di atti estranei ad una situazione di crisi coniugale) né atti di vendita (in quanto non viene pagato alcun corrispettivo), né  possono qualificarsi come convenzioni matrimoniali. Che valore ha l’atto che prevede il trasferimento. Come dicevamo in premessa, i coniugi possono inserire la clausola che prevede il trasferimento o l’impegno alla sua stipulazione all’interno del verbale di udienza oppure chiedere nel ricorso che il giudice la recepisca nella sentenza.Quando la clausola è inserita nel verbale d’udienza, tale verbale deve considerarsi, per la parte che prevede gli accordi di trasferimento immobiliare, un atto pubblico a tutti gli effetti [9] in quanto viene redatto e comunque certificato dal cancelliere che riveste il ruolo di pubblico ufficiale.Proprio in quanto atto pubblico, il verbale fa fede fino a querela di falso della sua provenienza dal pubblico ufficiale e delle dichiarazioni delle parti che lo hanno sottoscritto.
Dunque, quando il verbale prevede il trasferimento, in tal caso non occorre l’intervento del notaio.Se, invece, il verbale contiene la promessa al successivo trasferimento, occorre che di seguito l’atto venga completato davanti ad un notaio; in tale secondo caso il verbale assume la natura di un contratto preliminare.Da quale momento ha effetto il trasferimento.Di norma, il trasferimento è efficace dal momento in cui il provvedimento col quale il giudice omologa l’accordo di separazione o divorzio diviene definitivo (cioè non può più essere impugnato).
Tali accordi potranno essere liberamente sottoscritti anche al di fuori  della domanda di separazione o divorzio, ma, in tal caso, essi non potranno godere dei benefici (di forma e fiscali) previsti dalla legge.
I trasferimenti  immobiliari possono essere effettuati sia da un coniuge all’altro sia nei confronti di uno o più figli.

Località/provincia
Imperia - Imperia
Data esecuzione
05/11/2017


Sono un nuovo utente che ha la necessità di inserire una richiesta di preventivo

 



 Richiesta precedente Richiesta successiva


Richieste correlate: Divorzio congiunto Vercelli: separazione consensuale Avvocato per divorzio congiunto - Treviso Assistenza legale per azione di recupero crediti Consulenza per licenziamenti dopo CIGO per crisi






Partners:

Professione casa   casa da vendere
 CHI SIAMO : SERVIZI : CONDIZIONI D'USO : NOTE LEGALI : PAGAMENTI : CONTATTACI : LINK UTILI
WWW.TROVANOTAIO.IT : WWW.TROVACOMMERCIALISTA.IT : WWW.TROVAAVVOCATO.IT : MAPPA DEL SITO  :  COOKIE, PRIVACY E GDPR
© 2008 - 2018 TROVA NOTAI/AVVOCATI/COMMERCIALISTI  All rights reserved.
Cambiolavoro S.r.l. P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151
spazio
Home Page