Login

 Richiesta precedente Richiesta successiva

RICHIESTA SERVIZIO PROFESSIONALE: Avvocato Richiedi un preventivo simile a questo  
Prestazione richiesta

Ottenimento di retribuzioni e TFR da parte di azienda insolvente

Richiesta notaio, avvocato e commercialista

  
Descrizione

Buongiorno a tutti.
Dal 31 agosto 2011 ho presentato dimissioni per giusta causa alla mia società,
operante nel settore delle scommesse sportive, dopo un rapporto lavorativo di
oltre due anni. Tale società, a causa di una gestione finanziaria ed
amministrativa a dir poco malsana, si è trovata in pesanti difficoltà
economiche e ha scelto di non versare più la retribuzione ai propri dipendenti
a partire dalla quattordicesima.
Alla data del 31 agosto non era stata ancora versata la quattordicesima, mentre
era stato versato meno di un terzo della retribuzione spettantemi per il mese
di luglio. Attualmente, anche la retribuzione di agosto risulta mancante.
In tal senso, ho presentato le mie dimissioni per giusta causa, causate anche
dal comportamento dei vertici societari, dimostratisi assai poco competenti e
sicuramente in malafede in svariati comportamenti (mancato versamento dei
contributi di alcuni mesi, buste paghe sbagliate, richieste improponibili).
Al momento, l'INPS chiede prova della richiesta di vertenza per concedere
l'indennità di disoccupazione. In aggiunta a ciò, ho intenzione di ottenere
quanto di mia spettanza sia come retribuzione, che come TFR, che infine come
ferie e permessi non pagate, oltre ovviamente all'indennità di mancato
preavviso. In tal senso, è necessario procedere ad un doveroso ri-conteggio
delle buste paga, per eliminarne le inesattezze e poterle presentare in
giudizio come esempio lampante di inaffidabilità societaria.
Il tutto dovrebbe iniziare con relativa urgenza, proprio per poter presentare
all'INPS la documentazione necessaria ad ottenere l'indennità di disoccupazione.
Ovviamente, il termine entro il quale effettuare la prestazione indica la prima
stesura della vertenza, con espletamento del tentativo di conciliazione.
La cifra di mia spettanza dovrebbe aggirarsi tra i 9.000 ed i 10.000 euro, tra
retribuzione e TFR.
Ovviamente, ho con me tutte le buste paga dell'ultimo biennio, che presenterò
allo studio che le richiederà.

Località/provincia
Novara - Novara
Data esecuzione
06/06/2017


Sono un nuovo utente che ha la necessità di inserire una richiesta di preventivo

 



 Richiesta precedente Richiesta successiva


Richieste correlate: Divorzio congiunto Avvocato per divorzio congiunto - senza figli Risarcimento danni per sinistro stradale con sospetta frode Divorzio congiunto Sollecito di pagamento inquilino






Partners:

Professione casa   casa da vendere
 CHI SIAMO : SERVIZI : CONDIZIONI D'USO : NOTE LEGALI : PAGAMENTI : CONTATTACI : LINK UTILI
WWW.TROVANOTAIO.IT : WWW.TROVACOMMERCIALISTA.IT : WWW.TROVAAVVOCATO.IT : MAPPA DEL SITO  :  COOKIE, PRIVACY E GDPR
© 2008 - 2018 TROVA NOTAI/AVVOCATI/COMMERCIALISTI  All rights reserved.
Cambiolavoro S.r.l. P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151
spazio
Home Page