Login

 Richiesta precedente Richiesta successiva

RICHIESTA SERVIZIO PROFESSIONALE: Avvocato Richiedi un preventivo simile a questo  
Prestazione richiesta

richiesta aiuto

Richiesta notaio, avvocato e commercialista

  
Descrizione

Sono un dipendente di un’ azienda che fornisce a terzi personale per servizi di
vigilanza non armata

La societa’ ha parecchi dipendenti e si occupa di servizi di vigilanza non
armata e di portierato , è ha appalti presso vari enti pubblici e privati .

Per alcuni anni non mi sono state pagate le ferie , le tredicesime , i festivi
e i permessi retribuiti e gli straordinari .

A novembre 2016 ho chiesto se potevo prendere le ferie tra meta’ dicembre e
meta’ gennaio , e il responsabile mi ha detto che non vi erano problemi ( la
telefonata l’ ho registrata ) .

Avevo cosi’ deciso di andare insieme alla mia compagna al suo paese d’ origine
per visitarlo e per conoscere i suoi genitori .( lei è straniera )

Allora ho comprato il biglietto , e ho anche fatto il passaporto e il visto di
ingresso , che costava piu’ di 200 euro .

Il mio datore di lavoro , dato che ha un rapporto molto confidenziale con mia
sorella , è venuto a sapere del mio programma di viaggio .

Sempre nello stesso periodo , novembre 2016 , gli ho chiesto tramite un
sindacato tutti gli arretrati che mi doveva ( il sindacato aveva fatto un
conteggio di circa 8000 euro lordi ) ; lui mi ha proposto un accordo che io ho
rifiutato , perchè la cifra che mi offriva era inferiore a quella che mi
spettava ; (2500 + 20 giorni di ferie .).

Mi ha poi contattato telefonicamente per dirmi che se non avessi accettato il
suo accordo non mi avrebbe piu’ permesso di prendere le ferie che mi spettavano
e che avevamo gia’ concordato. ( La telefonata l’ ho registrata ) .

.

A quel punto ho accettato l’ accordo ( in sede sindacale ) a malincuore ,
anche se non era mia intenzione , perchè non volevo buttare i soldi che avevo
speso per il viaggio, visto che oltretutto i soldi per il viaggio me li
aveva regalati mia madre , che sapeva perfettamente quanto ci tenessi .


Devo qui precisare che durante l’ anno mi aveva lasciato a casa piu’ volte di
proposito , e mi aveva tolto la maggior parte dei giorni di ferie che mi
spettavano senza che io gli avessi dato il mio assenso


Adesso sono passati appena due mesi e ha nuovamente ricominciato a togliermi
dei soldi dallo stipendio e a togliermi arbitrariamente dei giorni di ferie
dalla busta paga senza avvisarmi .


Volevo sapere se potevo fargli causa ., visto il comportamento poco
corretto .


Cordiali saluti

Località/provincia
Terni - Terni
Data esecuzione
09/28/2017


Sono un nuovo utente che ha la necessità di inserire una richiesta di preventivo

 



 Richiesta precedente Richiesta successiva


Richieste correlate: Recupero crediti Risarcimento danni per sinistro stradale Separazione consensuale Avvocato per avviare le pratiche per separazione giudiziale Avvocato per divorzio congiunto - senza figli






Partners:

Professione casa   casa da vendere
 CHI SIAMO : SERVIZI : CONDIZIONI D'USO : NOTE LEGALI : PAGAMENTI : CONTATTACI : LINK UTILI
WWW.TROVANOTAIO.IT : WWW.TROVACOMMERCIALISTA.IT : WWW.TROVAAVVOCATO.IT : MAPPA DEL SITO  :  COOKIE, PRIVACY E GDPR
© 2008 - 2018 TROVA NOTAI/AVVOCATI/COMMERCIALISTI  All rights reserved.
Cambiolavoro S.r.l. P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151
spazio
Home Page