Login

 Richiesta precedente Richiesta successiva

RICHIESTA SERVIZIO PROFESSIONALE: Avvocato Richiedi un preventivo simile a questo  
Prestazione richiesta

RICHIESTA PREVENTIVO GRATUITO PER QUESTIONE DI ABUSO EDILIZIO PERPETRATO DA VICINO CONFINANTE

Richiesta notaio, avvocato e commercialista

  
Descrizione

BUONGIORNO, VORREI RICHIEDERE UN PREVENTIVO GRATUITO PER UNA QUESTIONE MOLTO GRAVE E COMPLESSA CHE STO' AFFRONTANDO GIA' CON DUE AVVOCATI, UNO PENALE L'ALTRO AMMINISTRATIVO MA DOPO PIù DI DUE ANNI SIAMO IN UNA TOTALE FASE DI STALLO E NON NE ESCE DA PARTE DI QUESTI PROFESSIONISTI NESSUNA INIZIATIVA E PERCIO' STO' VALUTANDO DI SOSTITUIRLI ENTRAMBI. PASSO SUBITO AD UN RIASSUNTO E UNA ESPOSIZIONE DELLA VICENDA:_ NEL GENNAIO 2010 IL MIO VICINO CONFINANTE A CAUSA DI UNA PRECEDENTE CAUSA CHE HA PERSO DI IMPIANTO DI 19 CIPRESSI D'ALTO FUSTO (TIPO HEILANDER) IMPIANTATI A RIDOSSO DEL MIO MURO DI CONFINE CON LA SUA PROPRIETA' E A CAUSA DI UN TERRAPIENO AD USO GIARDINO DALLA SUA PARTE, PARTENTI DALLA SOMMITA' DEL MIO SUMMENZIONATO MURO. DALLA MIA PARTE HO UN RESEDE ADIBITO A PARCHEGGIO AUTO CHE DISCENDE LEGGERMENTE DAL PIANO STRADA VERSO IL BASSO.

APPENA APPRESA LA SCONFITTA DELLA SUMMENZIONATA CAUSA ALBERI, QUESTO BRAVO
VICINO HA DECISO DI DARMI UNA LEZIONE E CON L'AUSILIO DI UN SUO FRATELLO
GEOMETRA HA REDATTO E PRESENTATO IN COMUNE UNA DIAE PER LA COSTRUZIONE DI UN MURO DA REDIGERSI AL POSTO DEI SUMMENZIONATI ALBERI ABBATTUTI E CHE
PRATICAMENTE PARTE IN PARALLELO DALLA SOMMITA' DEL MIO MURO DI CONFINE GUARNITO DI RINGHIERA PERSONALE CHE NELLA PARTE BASSA MISURA GIA' 2 METRI LATO STRADA E RAGGIUNGE CON LA PENDENZA RAMPA COME ACCENNATO L'ALTEZZA MASSIMA DI 2 METRI E 90 CENTIMETRI. DUNQUE IL MURO DEL VICINO CHE PARTE DALLA SOMMITA' DEL MIO, IN PARALLELO, RAGGIUNGE I 3 METRI DAL LATO STRADA E 4 METRI E 90 NELLA PARTE PIU' BASSA DELLA MIA RAMPA. PRATICAMENTE MI HA "AFFOGATO" AVENDO PORTE E FINESTRE SUL MIO RESEDE, MI HA TOLTO L'ARIA NECESSARIA PER VIVERE E PRATICAMENTE MI HA MESSO IL PARAOCCHI COME AI CAVALLI.

NON SOLO MA A DISPETTO QUESTO VICINO HA ANCHE MURATO L'INTERCAPEDINE CHE ESISTE FRA LE DUE PROPRIETA' IMMOBILIARI(LA MIA E QUELLA DEL BRAVO VICINO) E QUANDO PIOVE CON INTENSITA' L'ACQUA PIOVANA NON DEFLUISCE PIU' NELL'INTERCAPEDINE MA VIENE GIU' DALLA PARTE DEL MIO MURO A CASCATA RISCHIANDO DI ENTRARMI IN CASA NEL PIANO SEMINTERRATO.

IL MURO DOPO 5 ESPOSTI AL COMUNE E' STATO DICHIARATO ABUSIVO E LA DIAE E' STATA ANNULLATA. E' STATA EMESSA UN'ORDINANZA DI DEMOLIZIONE CHE E' SCADUTA DA OLTRE UN'ANNO E MEZZO E NON RISPETTATA. NELLA DIAE DEI LAVORI ABUSIVI, OLTRE AL MURO C'E' INCLUSO ANCHE UN SECONDO MURO COSTRUITO A RETTA DEL PRIMO PER NON FARLO CADERE

PERCHE' NON HA FONDAMENTA MA SOLO APPOGGIATO SUL TERRENO DEL GIARDINO E NON E' STATA RICHIESTA L'ADEGUAMENTO SISMICO AL GENIO CIVILE, NONCHE' UNA PLATEA IN CEMENTO ARMATO CHE HA CEMENTIFICATO PIù DI META' DEL GIARDINO DEL MIO VICINO MA CHE E' STATA GIUDICATA ANCH'ESSA ABUSIVA PERCHE' NON RISPETTA LA DISTANZA DAI MURI DELLE ALTRE ABITAZIONI CHE E' STABILITA DALLA LEGGE A 10 METRI, INVECE DALLA MIA ABITAZIONE CE NE SONO SOLAMENTE 4 METRI E MEZZO.

ATTUALMENTE E' TUTTO FERMO, NON SI PROCEDE PERCHE' IL VICINO HA DAPPRIMA IMPUGNATO IL PROVVEDIMENTO COMUNALE CON UN RICORSO AL TAR PER L'ANNULLAMENTO ED HA PERSO, POI SUCCESSIVAMENTE HA FATTO RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

IL COMUNE SI RIFIUTA DI ABBATTERE IL MURO PERCHE' DICE CHE SE PER CASO IL CONSIGLIO DI STATO DOVESSE DARE RAGIONE AL VICINO, IL COMUNE SAREBBE COSTRETTO A RIFARE TUTTI IDANNI. MA LA SENTENZA DEL TAR E' ESECUTIVA E ANCHE L'ORDINANZA DEL COMUNE. NON VORREI CHE IL CONSIGLIO DI STATO SI PRONUNCIASSE TRA 15 ANNI ED IO MI RITROVEREI GIA' VECCHIO DECREPITO E NE IO NE' LA MIA FAMIGLIA CI POSSIAMO GODERE LA NOSTRA VILLETTA CHE ABBIAMO ACQUISTATO CON TANTA FATICA E SUDORE.

VORREI UN PREVENTIVO PRECISO SU QUESTA DOLOROSA VICENDA ESCLUSIVAMENTE SENZA IMPEGNO COME DICE IL REGOLAMENTO DEL SITO E GRATUITO E ESCLUSIVAMENTE DA UN
PROFESSIONISTA UOMO, NON PERCHE' SIA CONTRARIO ALLE DONNE, MA PERCHE' I DUE ATTUALI AVVOCATI SONO DONNE E HO CONSTATATO UNA TOTALE ASSENZA D'INIZIATIVA.

PURTROPPO DEVO DIRE, FORSE MI SBAGLIERO', MA PER AVVOCATO CI VEDO MEGLIO, PER MIO PARERE, L'ESSERE MASCHILE CHE HA PIU' IMPETO E DETERMINAZIONE. DEVO PURTROPPO ANCHE CONSTATARE CHE QUESTE DUE DONNE AVVOCATO NON HANNO SCRITTO MAI NEMMENO UNA

LETTERA DI CONTESTAZIONE AL VICINO COSA CHE INVECE UN'AVVOCATO DEVE FARE COME PRIMA COSA!!!!!.

PER CORTESIA, CONCLUDENDO MI SERVONO SOLO PREVENTIVI DI PROFESSIONISTI DELLE PROVINCE DI PRATO, FIRENZE E PISTOIA PERCHE' IN CASO DI CONTATTO MI RIMANE AGEVOLE LA VICINANZA. CHIEDO UN VERO E SINCERO AIUTO PER MANDARE AVANTI QUESTA ORRENDA VICENDA CON UN VERO PROFESSIONISTA CHE SIA OBBLIGATORIAMENTE E NECESSARIAMENTE DEL RAMO PENALE E AMMINISTRATIVO!!!!.

Località/provincia
POGGIO A CAIANO - Prato
Data esecuzione
10/18/2017


Sono un nuovo utente che ha la necessità di inserire una richiesta di preventivo

 



 Richiesta precedente Richiesta successiva


Richieste correlate: Ricorso ad un decreto ingiuntivo in scadenza Divisione giudiziale dell'eredità tra sorelle Sfratto per morosità Separazione consensuale in accordo con il coniuge Preventivo avvocato per separazione giudiziale






Partners:

Professione casa   casa da vendere
 CHI SIAMO : SERVIZI : CONDIZIONI D'USO : NOTE LEGALI : PAGAMENTI : CONTATTACI : LINK UTILI
WWW.TROVANOTAIO.IT : WWW.TROVACOMMERCIALISTA.IT : WWW.TROVAAVVOCATO.IT : MAPPA DEL SITO  :  COOKIE, PRIVACY E GDPR
© 2008 - 2018 TROVA NOTAI/AVVOCATI/COMMERCIALISTI  All rights reserved.
Cambiolavoro S.r.l. P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151
spazio
Home Page